Coppa Italia al Cosenza: il ritorno della finale termina 1-0 per i calabresi

La consegna della Coppa Italia Lega Pro al capitano del Cosenza La consegna della Coppa Italia Lega Pro al capitano del Cosenza

La Coppa Italia di Lega Pro: un successo non solo per la squadra rossoblù ma anche per il calcio calabrese, visto che si tratta del primo trofeo ufficiale tricolore conquistato una una squadra di questa regione. Dopo aver ipotecato il successo nel match d’andata al Sinigaglia vincendo per 4-1, il Cosenza nel suo stadio ha concesso il bis imponendosi per 1-0, con una rete di Ciancio realizzata al 33′ del primo tempo. Nel finale di gara l’azzurro Defendi ha colpito un palo. Una rete non avrebbe cambiato il destino del Como, ma sarebbe stata una piccola consolazione per la squadra e per i tifosi che, malgrado tutto, hanno voluto seguire la loro squadra del cuore in questa poco agevole trasferta. Alla fine è stata grande festa per il Cosenza, con 9mila spettatori in tripudio: gioia allo stadio e per le vie della città, dove non sono mancati i caroselli all’insegna dei colori rosso e blù. Per il Como non c’è troppo tempo per leccarsi le ferite: sabato alle 14.30 i lariani giocano ad Alessandria in un match valido per il terzultimo turno di campionato. Uno scontro diretto per i playoff, anche se le speranze degli azzurri di andare agli spareggi per la promozione sono decisamente flebili.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.