Coppa Italia amara anche per la Briantea. Ora l’obiettivo sono i playoff in serie A

Basket paralimpico –  Il panorama
La Coppa Italia si è rivelata amara non solo per la Pallacanestro Cantù, sconfitta domenica scorsa nella finalissima dalla Montepaschi Siena, ma anche per i ragazzi della Briantea 84 Unipol di basket paralimpico, che sono stati eliminati dalla corsa per la conquista del trofeo tricolore 2012.
Nella fase preliminare del girone 2, andata in scena a Roma, la squadra canturina allenata da coach Malik Abes ha dovuto arrendersi alle accreditate formazioni della capitale, lasciando a Elecom e Santa
Lucia il pass per le Final Four.
Prima è arrivato lo stop contro l’Elecom (68-58), poi quello con il Santa Lucia (75-67). Unica consolazione, la netta vittoria con il Vicenza, purtroppo ininfluente (79-45 il finale).
«Sono molto soddisfatto di come la mia squadra ha affrontato e giocato queste partite – ha commentato l’allenatore della Briantea Malik Abes – Chiaramente l’obiettivo era quello di passare alla fase finale, ma le due sconfitte ottenute con Elecom e Santa Lucia sono maturate al termine di gare davvero combattute e intense e questo mi conforta. Non siamo stati sopraffatti. Credo che tutti abbiano capito che il nostro gruppo ha cuore e coraggio, e che abbiamo buone chance per entrare nei playoff».
E la conquista degli spareggi è a questo punto l’obiettivo stagionale della compagine brianzola. «La nostra vittoria in questo preliminare è stata l’esperienza accumulata – conclude Abes – Abbiamo ricevuto molti complimenti, sappiamo che dobbiamo lavorare ancora molto ma misurarci contro squadre così competitive fa sempre crescere. E comunque gli obiettivi di campionato rimangono aperti e adesso ci concentreremo su quelli».
Il torneo di serie A, peraltro, offre ai brianzoli un bis della recente trasferta a Roma, visto che sabato alle 18.15 saranno impegnati nella Capitale con l’Elecom. La prima sfida interna sarà invece il 3 marzo a Seveso con il Porto Torres.

Nella foto:
Malik Abes, allenatore della squadra di basket paralimpico

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.