Coppa Italia, la stangata: multa e Gallo squalificato

Diego Foresti, direttore generale del Como

L’allenatore azzurro Fabio Gallo è stato squalificato per due partite (da scontare in Coppa Italia) per «comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara» contro il Venezia, persa dal Como nei supplementari per 2-1. Inoltre ammenda di 1.500 euro «per indebita presenza nella zona antistante gli spogliatoi di persona non identificata, ma riconducibile alla società, che rivolgeva all’arbitro reiterate frasi offensive». Si trattava, come da lui stesso confermato, del dg Diego Foresti.

Articoli correlati