Coppia cinesi non si è fermata a Milano

Lo precisa l'assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera

(ANSA) – MILANO, 31 GEN – I due cinesi affetti dal coronavirus e ora ricoverati allo Spallanzani di Roma non si sono fermati a Milano dopo essere atterrati a Malpensa il 23 gennaio scorso. Lo precisa l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera. L’assessore ha precisato che i controlli a Malpensa sono gestiti direttamente dal Ministero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.