Coppia di ladri con figli piccoli al seguito

A Manera di Lomazzo

Sono andati a rubare e hanno portato con loro due bimbi piccoli. Mentre uno dei malintenzionati cercava di fare razzia di gioielli e preziosi in un appartamento, i due bambini, di un paio d’anni al massimo, erano in auto con il complice.
Il colpo però non è andato a buon fine: il ladro è stato messo in fuga dai proprietari ed è stato costretto ad andarsene a mani vuote a bordo dell’auto che lo attendeva davanti al cancello. L’episodio si è verificato qualche giorno fa a Lomazzo, in

un’abitazione a due piani di via Volta, nella frazione di Manera.
«Il proprietario stava leggendo il giornale – racconta un vicino, che ha seguito passo a passo l’intera vicenda – Si è accorto che c’era la luce del bagno accesa. Ha pensato che ci fosse il figlio. Dall’ombra attraverso il vetro della porta l’uomo si è però reso conto che non si trattava di suo figlio. La sagoma era troppo bassa».
Il proprietario ha cercato di aprire la porta del bagno, ma invano. A quanto pare il malintenzionato aveva bloccato l’infisso dall’interno. Il proprietario di casa ha così chiesto aiuto al figlio, che in quel momento si trovava al primo piano dell’abitazione. Nel frattempo, però, il ladro si è dato alla fuga: scappando dalla finestra è saltato in giardino e da qui ha raggiunto la macchina che lo attendeva al cancello.
«Hanno anche tentato di tirargli una sedia ma non sono riusciti a prenderlo – aggiunge il vicino di casa – Quando si sono affacciati alla finestra l’hanno visto salire su un’auto con un complice e due bambini piccoli, di un paio d’anni al massimo».
«Forse li avevano con loro perchè con l’auto parcheggiata davanti a casa non avrebbero dato particolarmente nell’occhio. Una cosa mai vista. Sapevamo di bambini e adolescenti usati per entrare nelle case a rubare, ma mai come diversivo».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.