Coronavirus: 3 nuovi casi a Betlemme

Totale Cisgiordania sale a 29. Chiuso valico con Giordania

(ANSAmed) – TEL AVIV, 10 MAR – Tre nuovi casi di coronavirus sono stati rilevati oggi a Betlemme, portando così a 29 il numero complessivo di quelli registrati in Cisgiordania. Tutti riguardano la città di Betlemme (tenuta sotto isolamento da diversi giorni), fatta eccezione per un caso a Tulkarem (Cisgiordania del nord). Lo ha riferito la agenzia di stampa ufficiale Wafa. Oggi in diverse città palestinesi è stata ordinata la chiusura di caffè e di ristoranti. Le autorità militari israeliane – di concerto con quelle palestinesi e con quelle giordane – hanno ordinato la chiusura nelle due direzioni del valico di Allenby, fra Cisgiordania e Giordania, per contrastare la diffusione del virus. A Gaza finora non è stato rilevato alcun caso di coronavirus. Le scuole restano chiuse almeno fino a giovedì, ma caffè e ristoranti sono aperti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.