Coronavirus: allarme Libertà Piacenza, ‘così non va’

Il giornale pubblica foto di maxi assembramento a fermata bus

(ANSA) – BOLOGNA, 06 OTT – La foto di un maxi assembramento alla fermata dell’autobus fuori da una scuola della città: è l’immagine simbolo, pubblicata in prima pagina, che Libertà, il quotidiano di Piacenza, ha scelto, per lanciare, da una delle città che fu tra le più colpite dalla prima fase dell’emergenza, l’allarme per la situazione attuale: "Così non va". La foto è stata scattata da un lettore del giornale ieri attorno alle 13 in via IV novembre e mostra centinaia di studenti fuori da scuola, molti dei quali non indossano con scrupolo la mascherina. "Non vogliamo colpevolizzare gli studenti – scrive nel suo editoriale il direttore Pietro Visconti – c’è una falla organizzativa che chiama in causa altri soggetti". Anche perché il giornale riceve numerose lettere che denunciano situazioni fuori regola dove i protagonisti sono gli adulti. "Guardando la foto – propone il direttore di Libertà – ho pensato che il tempo è maturo per un’altra mossa. Ho in mente i giubbetti gialli, quelli degli alpini e dei pensionati volontari che vediamo da mesi ai varchi del mercato e che hanno silenziosamente contribuito a riportarci nella semi-normalità. Credo che sarebbero utili anche per regimare la marea studentesca e convogliarla sugli autobus in condizioni di sicurezza". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.