Coronavirus: Cina, 22 nuovi casi di cui 17 nello Xinjiang

Cinque sono casi di importazione

(ANSA) – PECHINO, 20 LUG – Sono 22 i nuovi casi accertati domenica in Cina di cui 5 importati (tre nello Sichuan, uno nella Mongolia Interna e uno nello Shandong) e 17 di trasmissione domestica, tutti rilevati nella provincia nordoccidentale dello Xinjiang, diventata l’ultimo focolaio del Paese. Nel complesso, secondo la Commissione sanitaria nazionale, le infezioni di Covid-19 si sono portate a 83.682, di cui 249 sotto trattamento e con 5 in gravi condizioni. Le guarigioni sono salite a quota 78.799, mentre i decessi restano fermi a 4.634. I contagi importati sono aumentati a 2.012, di cui 1.929 risoltisi con la guarigione e ancora in ricovero ospedaliero. I nuovi asintomatici scoperti domenica sono stati 13, portando il totale a 154 (ci sui 87 dall’estero), tutti sotto osservazione medica. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.