Coronavirus, contagiato è reggiano

La conferma del sindaco di Luzzara

(ANSA) – BOLOGNA, 7 FEB – Il primo italiano contagiato dal nuovo coronavirus è un ragazzo reggiano, originario di Luzzara. La conferma arriva dal sindaco del paese, Andrea Costa. "Era in Cina per motivi di svago e da lì è stato direttamente rimpatriato con tutte le misure precauzionali del caso. Al momento si trova in isolamento allo Spallanzani di Roma", scrive Costa su Facebook. Il paziente "è in buone condizioni generali", spiega l’ultimo bollettino medico dello Spallanzani. "Presenta lieve febbricola e lieve iperemia congiuntivale. Il quadro clinico e quello radiologico polmonare sono negativi. Il paziente inizierà in giornata la terapia antivirale". "Anche se non si può escludere del tutto – dice il direttore del dipartimento di Malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità (Iss), Gianni Rezza – è molto improbabile che l’italiano risultato positivo al coronavirus possa avere trasmesso l’infezione a qualcun altro dei 55 italiani rientrati, come lui, dalla città cinese di Wuhan".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.