Coronavirus: da paziente 1 grazie con foto in negozio madre

Nell'ambito del concorso per la festa patronale

(ANSA) – MILANO, 31 AGO – «Noi che abbiamo avuto la forza di ripartire… voi clienti e amici che ci siete stati vicini in questi mesi. A voi il nostro grazie e… Viva l’Italia!». Firmato Mattia, Valentina e Giulia". L’iniziativa è di Mattia Maestri, il primo paziente colpito dal Covid scoperto a Codogno (Lodi) e della sua famiglia che hanno messo la loro fotografia con dedica nella vetrina dell’erboristeria che la moglie di Mattia e la madre gestiscono a Casalpusterlengo, sempre in provincia di Lodi. L’occasione è stata la festa patronale e il concorso delle vetrine che aveva come tema "Viva l’Italia", indetto dalla Pro loco, dal Comune e da Confcommercio. Anche l’erboristeria della famiglia Maestri si è iscritta fra i 17 partecipanti ma, la vetrina non ha passato (con proteste) le selezioni della giuria popolare. Mattia Maestri, il primo positivo scoperto in Italia, rimase in terapia intensiva per alcune settimane e sua moglie, risultata contagiata dal covid, aveva dato alla luce la loro bambina in ospedale. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.