Coronavirus: Foggia, Messa al megafono

Padre Giuseppe

(ANSA) – FOGGIA, 15 MAR – "Noi scendiamo in campo. Voi restate a casa". Ha esordito così padre Giuseppe, direttore dell’Opera San Michele Arcangelo di Foggia, celebrando la messa nel capo sportivo della propria parrocchia, mentre i fedeli assistevano dai balconi. "Con le chiese chiuse" per l’emergenza Coronavirus "siamo stati costretti a correre ai ripari, pertanto abbiamo scelto un posto ben visibile a tutto il vicinato", racconta all’ANSA padre Giuseppe. "In tantissimi – sottolinea – hanno assistito alla messa dai balconi della propria abitazione, e subito dopo la celebrazione è anche scattato un lungo applauso". Per farsi sentire da tutti, padre Giuseppe confessa di essersi collegato all’amplificatore delle campana: "L’audio era decisamente forte".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.