Coronavirus: giovane, situazione da film

E' tra cittadini italiani rientrati stamani

(ANSA) – TRIESTE, 3 FEB – C’è anche un ragazzo di 21 anni di Cormons (Gorizia), Riccardo Ancora, tra i 56 italiani giunti questa mattina a Pratica di Mare da Wuhan. Il giovane, studente di lingue orientali, si trovava in Cina per motivi di studio e per perfezionare la conoscenza della lingua. In realtà Ancora stava studiando a Pechino ma era andato a Wuhan per far visita alla famiglia cinese che lo aveva ospitato in passato, durante un progetto Intercultura. Qui era rimasto bloccato dalle autorità cinesi. Da lì, come riportano i quotidiani Il Piccolo e il Messaggero Veneto, aveva lanciato messaggi di rassicurazione, sostenendo che, nonostante una situazione da film con trasporti bloccati, aeroporti e stazioni chiuse, la vita continua in modo quasi regolare. Ovviamente, evidenziava, i cittadini fanno molta più attenzione quotidianamente a seguire le indicazioni sanitarie fornite dalle autorità. Riccardo Ancora sarà, come gli altri cittadini giunti dalla Cina, sottoposto a un periodo di controlli sanitari. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.