Coronavirus: Grecia, prorogato lockdown nei campi profughi

Fino al 2 agosto

(ANSA-AFP) – ATENE, 18 LUG – La Grecia ha esteso ancora una volta il lockdown dei campi profughi, stavolta fino al 2 agosto, per evitare un peggioramento dell’epidemia di coronavirus, a fronte dei nuovi contagi registrati. L’isolamento era scattato il 21 marzo. La Grecia, con 194 morti per il coronavirus e poche vittime nei centri per i migranti, è stata colpita più lievemente rispetto agli altri paesi europei. Ma la presenza di oltre 32.000 richiedenti asilo nelle cinque isole del Mar Egeo – in campi con una capacità di 5.400 persone – ha causato un forte attrito con le comunità locali. La riapertura turistica del paese e l’allentamento di alcune misure anti-Covid, tra l’altro, ha provocato un aumento dei casi: una media di 35 al giorno, rispetto ai 25 della settimana 8-15 luglio. E alcune segnalazioni sono arrivate dalle località di vacanza. Intanto da oggi vige l’obbligo di mascherina nei supermercati. I festival all’aperto sono stati vietati fino alle fine del mese. (ANSA-AFP).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.