Coronavirus: in Israele 1.238 casi

Ministro sicurezza interna

(ANSAmed) – TEL AVIV, 23 MAR – Sono saliti oggi a 1.238 gli israeliani positivi al coronavirus. Lo ha reso noto il ministero della sanità secondo cui 24 di essi si trovano in condizioni gravi. Venerdì si è registrato il primo decesso per coronavirus: quello di un uomo di 88 anni affetto anche da altre malattie. Secondo i dati ufficiali, circa 75 mila israeliani si trovano adesso in quarantena. Ma oggi il ministro della sicurezza interna Gilad Erdan ha affermato che le misure cautelative non sono ancora soddisfacenti e che sarebbe necessario, a suo parere, passare ad una chiusura totale del Paese per almeno due settimane.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.