Coronavirus: Iran, 6 morti per finto farmaco anti-Covid

A Shahriar

(ANSA) – TEHERAN, 12 SET – Almeno sei persone sono morte a Shahriar, nella provincia di Teheran, per essersi iniettate un falso farmaco, spacciato per Remdesivir, per combattere il coronavirus. Lo riferisce la Fars. Cinque membri di un gruppo criminale, che vendevano falsi flaconi per 450 milioni di rials (circa 2.000 dollari), sono stati arrestati. I cinque avevano già venduto 52 flaconi nella provincia di Teheran. L’Iran registra un totale di 22.913 morti per coronavirus e 397.801 casi confermati. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.