Coronavirus: Israele sorpassa Cina per casi, 85.354

Vittime a 619. Nei Territori Palestinesi

(ANSA) – TEL AVIV, 11 AGO – Con 632 nuovi malati è arrivato a 85.354 il numero dei casi in Israele che così sorpassa la Cina nel numero delle infezioni da inizio pandemia. In aumento anche le vittime correlate al virus che, con altre altre 6 morti, assommano ora a 619. I casi attivi della malattia – secondo i dati – sono 24.716 e di questi 381 in gravi condizioni. I test condotti ieri sono stati 22.833 con un tasso di contagio pari al 7% che sembra indicare una stabilizzazione della diffusione. Anche nei Territori Palestinesi, secondo il ministero della sanità locale, c’e’ stata una nuova vittima a Ramallah: il totale ora da inizio pandemia è di 112 morti e di 19.121 (inclusa Gerusalemme est che l’Autorità nazionale palestinese computa nel suo territorio). I casi attivi sono 8.186, i guariti oltre 10mila. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.