Coronavirus, l’aggiornamento dal Comasco. I casi di persone positivi sono 24. Primi due morti al Sant’Anna

Test positivo su una donna di Iglesias

Sono 24 i casi di comaschi positivi al Coronavirus, distribuiti in 14 comuni: Como (4, compreso l’84enne residente a Lipomo, il primo caso lariano), Canzo (3), Montano Lucino (3), Arosio (2), Cadorago (2), San Siro (1), Casnate con Bernate (1), Cermenate (1), Erba (1), Guanzate (1), Luisago (1), Brenna (1), Novedrate (1), Bregnano (1), Turate (1). Lo ha comunicato l’unità di crisi della Regione Lombardia. In totale in Lombardia i casi positivi sono 3.420. La persona che risulta residente a Brenna di fatto vive e lavora in un’altra provincia ed è ricoverata in una struttura non comasca.

Primi due morti comaschi, intanto, per Coronavirus all’ospedale Sant’Anna di San Fermo. Si tratta dell’anziana religiosa di Canzo e di un 73enne di Bregnano. Entrambi erano ricoverati da giorni in terapia intensiva.

L’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera anche nella conferenza stampa di oggi ha ribadito con fermezza l’invito a non uscire di casa per evitare contatti, limitando al massimo la vita sociale, considerando la difficile situazione di forte pressione che stanno vivendo gli ospedali del territorio.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.