Coronavirus: liceo apre, maturità dopo 2 ricorsi

Mondovì

(ANSA) – TORINO, 11 MAR – C’è una scuola che è stata aperta oggi in Italia, mentre tutte le altre devono restare chiuse per l’emergenza Coronavirus. In via eccezionale, e nel rispetto delle norme anti-contagio, ha riaperto per un pomeriggio il liceo Vasco Beccaria Govone di Mondovì (Cuneo). Motivo: gli esami di maturità di una studentessa che per la terza volta ripeteva gli orali, dopo due ricorsi vinti al Consiglio di Stato. La giovane era stata bocciata a giugno 2019, poi aveva presentato ricorso ed era stata riammessa per "vizi formali" nella prima prova. Di nuovo respinta a novembre, aveva presentato e vinto un secondo ricorso, sempre al Consiglio di Stato. Il terzo tentativo le è stato concesso in seguito ad altre irregolarità emerse durante la ripetizione dell’esame orale. Oggi la scuola ha messo in atto tutte le indicazioni del Governo in merito all’emergenza Coronavirus, limitando l’accesso alla giovane e ai 6 esaminatori, oltre al presidente della commissione. Probabile che l’esito dell’esame venga reso noto domani. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.