Coronavirus: Marsiglia rilancia, ‘no multe a chi apre’

Si infiamma la rivolta contro la stretta sulle regole sanitarie

(ANSA) – PARIGI, 25 SET – Si infiamma la rivolta di Marsiglia contro la stretta sulle regole sanitarie dettate dal governo, in particolare la chiusura di bar e ristoranti. Mentre è in corso la manifestazione di protesta, la vicesindaca Samia Ghali ha dichiarato alla tv BFM che "la polizia municipale non farà le multe ai ristoranti e ai bar aperti". "Loro – ha insistito – hanno altri compiti. Preferirei che la polizia si trovasse dove c’è bisogno, dove ci sono violenze, furti, traffico di droga, non a fare multe a commercianti che cercano di guadagnarsi la vita e far funzionare l’economia del paese". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.