Coronavirus: ministro dell’Energia russo Novak è positivo

Focolaio tra giornalisti in missione col premier Mishustin

(ANSA) – MOSCA, 18 AGO – Il ministro russo dell’Energia Alexander Novak è risultato positivo al coronavirus. Lo ha dichiarato il primo ministro Mikhail Mishustin. "Purtroppo Alexander ha contratto il coronavirus: auguriamogli con tutto il cuore di guarire", ha detto Mishustin. "È venuto qui ed è tornato a Mosca senza partecipare all’incontro. Che Dio gli conceda una buona salute", ha detto Mishustin in una riunione della Commissione governativa per lo sviluppo socioeconomico dell’Estremo Oriente russo, tenutas a Blagoveshchensk. Un rappresentante del Ministero dell’Energia russo ha detto a Interfax che il ministro è risultato positivo in Kamchatka ed è tornato a Mosca dove la sua diagnosi di coronavirus è stata confermata da altri due test. Novak sta bene e mercoledì parteciperà alla riunione virtuale del comitato ministeriale congiunto di monitoraggio dell’OPEC+. Ma non è finita qui. Alcuni giornalisti del pool governativo sono risultati positivi al test Covid-19 durante il viaggio di Mishustin in Estremo Oriente. I giornalisti sono stati isolati a Petropavlovsk-Kamchatsky e riportati a Mosca, sotto il controllo dei medici, da un aereo del Ministero russo per le situazioni di emergenza. Altri giornalisti sono risultati positivi a Blagoveshchensk. Anche loro sono stati isolati e rispediti a Mosca nel rigoroso rispetto dei requisiti sanitari. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.