Coronavirus: Moody’s, calo turismo attacca debiti Sud Europa

Italia a Spagna 'salvate' dai turisti interni

(ANSA) – MILANO, 28 AGO – La domanda di turismo rimarrà debole nonostante l’allentamento dei divieti di viaggio dopo i blocchi per l’emergenza Coronavirus e i debiti sovrani dell’Europa meridionale sono i più esposti all’impatto di questo calo, che probabilmente durerà oltre la stagione estiva 2020. Lo afferma un rapporto di Moody’s. Croazia (rating Ba2 positivo), Grecia (B1 stabile), Portogallo (Baa3 positivo), Malta (A2 stabile), Spagna (Baa1 stabile), Cipro (Ba2 positivo) e Italia (Baa3 stabile) sono secondo la società di rating i Paesi più colpiti in Europa, che è la maggiore destinazione turistica del mondo. Una quota elevata di arrivi di turisti via auto potrebbe mitigare i rischi per la Croazia e una tenuta del turismo nazionale attenua i pericoli per Italia e Spagna, aggiunge il report di Moody’s. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.