Coronavirus: nuova stretta a Barcellona,’state a casa’

Allarme per l'aumento dei casi in Catalogna

(ANSA) – ROMA, 17 LUG – Le autorità in Catalogna adottano nuove misure restrittive per parte della regione, compresa Barcellona, chiedendo ai residenti della città di "restare a casa" dopo un aumento nei nuovi casi di coronavirus. L’indicazione è di "evitare le riunioni sociali, le uscite notturne e le attività culturali". Si proibiscono, tra l’altro, gli assembramenti di più di 10 persone sia un pubblico che in privato. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.