Coronavirus: Onu, misure urgenti carceri

Rilasciare detenuti più anziani e quelli malati

(ANSA) – GINEVRA,25 MAR – L’Alto commissario Onu per i diritti umani Michelle Bachelet ha invitato oggi i governi a prendere misure urgenti per proteggere la salute e la sicurezza delle persone detenute in carcere e in altre strutture chiuse e ad agire per ridurre il numero di persone in detenzione per contenere la pandemia da corinavirus. Le autorità dovrebbero esaminare i modi per liberare le persone particolarmente vulnerabili al COVID-19, tra cui i detenuti più anziani e quelli che sono malati, nonché i detenuti non pericolosi,afferma una dichiarazione resa nota a Ginevra."Il Covid-19 ha iniziato a colpire carceri, prigioni,centri di detenzione per immigrati, case di cura e ospedali psichiatrici, e rischia di essere devastante per le popolazioni estremamente vulnerabili di tali istituzioni", ha affermato Bachelet. "I governi dovrebbero rilasciare ogni persona detenuta senza una base giuridica sufficiente, compresi prigionieri politici e altri detenuti semplicemente per aver espresso opinioni critiche o dissenzienti".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.