Coronavirus: record a Tokyo, 367 casi nelle ultime 24 ore

Governo metropoli sollecita riduzione orari attività commerciali

(ANSA) – TOKYO, 30 LUG – E’ ancora record a Tokyo per il numero di positività al coronavirus, mentre il governo metropolitano ha allo studio nuove linee guida per le attività commerciali a maggior rischio di diffusione dell’agente patogeno. Nella giornata di giovedì sono stati segnalati 367 nuovi casi, complice l’incremento dei tamponi condotti dalle autorità sanitarie, e dopo i 1.250 casi registrati ieri a livello nazionale. Il capo di Gabinetto Yoshide Suga, ha detto di non ritenere ci siano i presupposti per dichiarare una nuova emergenza sanitaria, aggiungendo che gran parte dei contagi riguardano le fasce di età più giovani e i casi con gravi sintomi sono limitati. La governatrice di Tokyo, Yuriko Koike – in controtendenza con la linea dell’esecutivo, ha sollecitato i gestori dei ristoranti e dei karaoke a ridurre gli orari di attività dei propri locali nelle ore serali, promettendo ulteriori incentivi a chi segue le direttive dei comuni. "Stiamo affrontando una situazione estremamente critica e siamo a un soffio da un’esplosione letale dei contagi. Dobbiamo porre un freno", ha spiegato Koike in una conferenza. Sotto osservazione, in particolare modo il quartiere a luci rosse di Kabukicho, a nord ovest della capitale, centro dei principali focolai a partire dal termine dello stato di emergenza a fine maggio. Ad oggi su scala nazionale sono stati segnalati poco più di 34mila casi di coronavirus, con 1.019 morti accertate. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.