Coronavirus: Svizzera, la app da lunedì

Marcia indietro su obbligo dare dati personali al ristorante

(ANSA) – GINEVRA, 9 MAG – La Svizzera lancerà la settimana prossima un’applicazione per smartphone progettata per rintracciare le persone potenzialmente infette da Covid-19. Al tempo stesso, è stata resa facoltativa l’indicazione secondo cui i clienti dovrebbero lasciare il proprio nome e numero di telefono per accedere ai ristoranti, che da lunedì potranno riaprire i battenti. All’inizio di questa settimana, il parlamento ha contrastato i piani di lancio originali del governo, decidendo che la app non poteva ottenere il via libera senza una base giuridica adeguata, mentre Adrian Lobsiger – responsabile della protezione dei dati del governo – ha detto che non esiste una base legale per imporre ai ristoratori l’obbligo di identificare i propri clienti. La app usa la tecnologia Bluetooth per registrare altri telefoni che si trovano nelle immediate vicinanze. La fase pilota, che dovrebbe durare fino al 31 maggio, sarà limitata a "un determinato gruppo della popolazione", ha dichiarato il ministro della sanità Alain Berset.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.