Coronavirus: Usa, 56mila casi e 1.500 morti in 24 ore

Il bilancio dei contagi sale a 5.197.118

(ANSA) – ROMA, 13 AGO – Gli Stati Uniti hanno registrato ieri quasi 56.000 nuovi casi e 1.500 decessi provocati dal coronavirus: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Secondo questi dati, le nuove infezioni sono state 55.910, un andamento che porta il bilancio dei contagi a quota 5.197.118. Allo stesso tempo, i morti sono stati 1.499, per un totale dall’inizio della pandemia di almeno 166.026. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.