Coronavirus: Usa, altri 2.053 morti

In totale 62.906 decessi nel Paese dall'inizio della pandemia

(ANSA) – WASHINGTON, 1 MAG – Gli Stati Uniti hanno registrato in 24 ore altri 2.053 decessi legati al nuovo coronavirus, secondo il conteggio aggiornato ieri sera dalla Johns Hopkins University. Dopo un breve calo registrato domenica e lunedì, quello di ieri segna il terzo giorno consecutivo con oltre 2.000 morti e porta il bilancio delle vittime americane a 62.906 in totale dall’inizio della pandemia, secondo i dati costantemente aggiornati dall’università Usa. Gli Stati Uniti sono di gran lunga il paese più colpito dal Covid-19, davanti a Italia (27.967 morti), Regno Unito (26.711), Spagna (24.543) e Francia (24.376). Il nuovo coronavirus ha ucciso almeno 230.000 persone in tutto il mondo dalla sua comparsa a dicembre in Cina. Gli Usa, con oltre un milione di casi diagnosticati di Covid-19, rappresentano da soli quasi un terzo dei casi ufficialmente registrati in 195 paesi e territori in tutto il mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.