Coronavirus:infermiera denuncia paziente

Operatrice Bari

(ANSA) – BARI, 12 MAR – Una infermiera pediatrica 40enne dell’ospedale Mater Dei di Bari ha denunciato due donne, una partoriente risultata positiva al Coronavirus e sua madre, perché avrebbero taciuto la provenienza della paziente da una zona rossa, esponendo l’infermiera al rischio di contagio e costringendo lei e la sua famiglia alla quarantena domiciliare. L’esposto sarà depositato nelle prossime ore. L’infermiera denuncia di essere stata in contatto per due giorni con la partoriente, senza sapere che venisse da Parma. Stando all’esposto dell’infermiera, la paziente era arrivata in ospedale il 7 marzo. La partoriente era in compagnia della madre, anche lei dipendente della stessa clinica come biologa. L’infermiera racconta di aver compilato la cartella di ingresso, riferendo che "al momento della richiesta di provenienza/residenza, hanno dichiarato che la donna fosse residente" in provincia di Bari, "ma hanno omesso di comunicare che proveniva da Parma".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.