Coronavirus:posti letto finiti in Malattie infettive Sassari

Scatta il piano anti-crisi

(ANSA) – SASSARI, 31 AGO – Posti letto esauriti nel reparto Malattie infettive dell’Aou di Sassari. L’azienda, sollecitata dall’Unità di crisi, amplierà il centro Covid-19 per far fronte all’alto numero di ricoveri. Attualmente nel reparto di viale San Pietro sono ricoverati 19 pazienti positivi al coronavirus, di cui quattro in terapia intensiva, e non ci sono posti letto disponibili. "Ho chiesto ufficialmente alla dirigenza Aou di Sassari di predisporre l’ampliamento del centro Covid, in modo da essere pronti a poter assistere eventuali nuovi ricoveri, e l’Azienda ha attivato le pratiche per riaprire il piano superiore del reparto Malattie infettive, così come era già stato fatto nei mesi scorsi, durante il picco della pandemia", spiega il coordinatore dell’Unità di crisi dell’Ats, Marcello Acciaro. Al terzo piano della palazzina degli infettivi dovrebbero essere predisposti altri 20 posti letto, pronti per ospitare nuovi pazienti Covid-19. Sempre su indicazione dell’Unità di crisi locale, anche la Rianimazione del Santissima Annunziata sta predisponendo le modifiche necessarie per ospitare eventuali nuovi casi, in modo che la struttura sia pronta qualora la situazione attuale dei contagi e dei ricoveri dovesse peggiorare. A oggi i quattro pazienti con coronavirus sono trattati in terapia intensiva direttamente a Malattie infettive, assistiti dal personale medico della Rianimazione. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.