Coronavirus:studenti,modificare maturità

scuole chiuse

(ANSA) ROMA, 15 MAR – L’Unione degli Studenti propone alla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina delle modifiche all’esame di maturità. "Solo chi si può permettere PC e connessione adatti può seguire le lezioni: chi non ha questi dispositivi, o li deve dividere con fratelli e sorelle, in questi giorni è escluso dalla scuola. Così non si può fare una seconda prova scritta uguale per tutti – sostiene il sindacato studentesco – proponiamo di sostituirla con una tesina sulla materia d’indirizzo. Al rientro da scuola poi non ci sarà tempo per svolgere i test Invalsi e i PCTO – continua l’UdS – per questo chiediamo che non siano requisito per accedere all’esame. Infine, la commissione deve essere interna: i docenti devono valutarci in base a quello che nella nostra classe siamo riusciti a svolgere". "Oltre alla maturità – conclude l’Unione degli Studenti – pretendiamo che il governo stanzi tutti i fondi necessari all’acquisto di pc, tablet e abbonamenti al wifi per gli studenti: nessuno deve essere escluso dalla didattica online".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.