Corononavirus, tre casi sospetti in Vda

Università sospende attività fino al 29 febbraio

(ANSA) – AOSTA, 23 FEB – Tre casi sospetti di Coronavirus sono stati rilevati in Valle d’Aosta. Il personale del 118 ha effettuato tre tamponi che sono stati inviati all’ospedale Sacco di Milano per le analisi. Uno dei tre casi sospetti è un uomo proveniente da Padova che è ricoverato in Rianimazione all’ospedale Parini di Aosta. L’Università della Valle d’Aosta "in via precauzionale" ha deciso di sospendere tutte le attività fino a sabato 29 febbraio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.