Cultura e spettacoli

Corpi dipinti a Lugano

alt

Manifestazioni – Oggi e domani una “due giorni” dedicata al body painting al Centro Esposizioni di via Campo Marzio

Il corpo umano è fin dalla notte dei tempi un’opera d’arte. Il body painting, forma di pittura sulla pelle che a differenza del tatuaggio non è permanente e usa pigmenti lavabili, affonda le sue radici nelle usanze di popoli tribali come gli aborigeni australiani, che dal 60.000 a.C. si dipingono la pelle a scopi rituali. Questa tradizione antichissima rivive oggi e domani al Centro Esposizioni Lugano di via Campo Marzio per il primo Swiss Bodypainting Art Festival, un’occasione spettacolare

rivolta ad appassionati d’arte che è anche un tuffo nel mondo della creatività, all’insegna di un linguaggio che si è diffuso in particolare dalla fine degli anni ’60 nella cultura artistica mondiale.
Il tema protagonista della prima edizione di Swiss Bodypainting Art Festival è il Rinascimento. Nella città sul Ceresio si esibiranno, ovviamente in diretta, per dar vita a opere d’arte viventi, circa 80 performer tra cui nomi noti nel panorama cinematografico: il campione del mondo 2013 Matteo Arfanotti (Italia), Bella Volen (Bulgaria), Liliana Hopman Olanda) e Julie Böhm (Germania). Tra gli italiani, da segnalare Johannes Stötter, Fiorella Scatena, Elena Tagliapietra e Flavio Bosco, solo per citarne alcuni. Gli artisti che daranno vita alla due giorni saranno coinvolti in una vera e propria competizione e una giuria di esperti assegnerà premi alle migliori creazioni. Quattro le categorie in concorso, in base alla tecnica messa in campo: “Brush & Sponge”, “Airbrush”, “Special effect” e “Facepainting”.
I laboratori e le successive sfilate saranno accompagnati da musica e originali scenografie. E anche il pubblico potrà partecipare ad alcune sessioni di “pittura sul corpo”.
Orari di apertura: oggi dalle 11 alla 1.30 e domani dalle 11 a mezzanotte. Ingresso 20 franchi svizzeri.

23 novembre 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto