Corrado ridiventa presidente a Cantù

alt

Basket – Ma in serie C

Alessandro Corrado è il nuovo presidente del Team Abc di Cantù. Dopo essere stato per anni il numero uno della principale squadra della città del mobile, prima di passare la mano ad Anna Cremascoli, Corrado si rituffa in una nuova avventura presidenziale, dopo che lo scorso anno era entrato nel direttivo del club.
L’Abc è di fatto la seconda formazione per importanza a livello maschile in provincia, con la prima squadra che gioca nella serie C nazionale e che collabora attivamente con il

Progetto Giovani Cantù. Corrado avrà questo impegno in prima persona anche se, ovviamente, il suo cuore rimarrà legato alla formazione di serie A brianzola.
Non è un caso che negli scorsi giorni il presidente dell’Abc fosse presente alla conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore, Stefano Sacripanti.
Lo stesso Sacripanti, del resto, è stato lanciato come capo-allenatore da Francesco Corrado, papà di Alessandro.
Una ulteriore coriosità: smessi i panni di tifoso Corrado mercoledì ha indossato canotta e calzoncini per giocare la finalissima del campionato provinciale Uisp con il Leopandrillo, l’originale team degli Eagles, gli storici tifosi canturini: 2 punti il suo bottino personale che non sono serviti ad evitare la sconfitta per 54-40 al Pianella contro la Scuola Basket Cantù, che vanta nel suo roster indimenticate glorie canturine come Beppe Bosa, Antonio Sala e Fausto Bargna.

Nella foto:
Alessandro Corrado, a destra, esulta dopo una vittoria ai tempi in cui era presidente della Pallacanestro Cantù in serie A

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.