Corte Usa sospende lo stop di WeChat deciso da Trump

Ingiunzione preliminare

(ANSA) – NEW YORK, 20 SET – La giustizia americana sospende lo stop di WeChat deciso da Donald Trump. Il giudice Laurel Beeler ha infatti emesso un’ingiunzione preliminare per bloccare lo stop che dovrebbe scattare nelle prossime ore. Lo riporta l’agenzia Bloomberg. Il divieto per TikTok è stato rinviato al 27 settembre alla luce delle trattative in corso con Oracle e Walmart. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.