Sport

Corti soddisfatto dopo Jerez. «Dieci punti che fanno bene»

Motociclismo – Il comasco nel Mondiale
Un riscatto arrivato dopo la delusione delle prima uscita in Qatar. Claudio Corti ha chiuso al sesto posto – dopo essere partita sulla griglia dalla medesima posizione – nel premio di Moto 2 disputato sul tracciato di Jerez, in Spagna. La gara ha visto il successo dello spagnolo Pol Espargaro, che sul traguardo ha preceduto l’altro iberico Marc Marquez e lo svizzero Thomas Luthi.
Un Gran premio che è stato interrotto anzitempo per la pioggia ed è proprio questo l’unico motivo di amarezza
per il centauro lariano.
«Complessivamente è stato un fine settimana positivo – commenta Claudio Corti – anche se, non lo nego, c’è del dispiacere per come sono andate a finire le cose».
Il lariano spiega il perché. «Avevamo montato una gomma dura proprio per rendere al meglio nel finale di gara, ed il fatto che sia stata sospesa ci ha un po’ tagliato le gambe». Corti non nasconde che comunque è stato importante entrare in zona punti. «Un sesto posto non è però affatto male – dice – Anzi, dieci punti a Gran premio farebbero un bel gruzzoletto, alla fine di questa stagione. E il fatto positivo è che il fine settimana è stato positivo per tutta la squadra, il che ci fa ben sperare in prospettiva futura». In quinta posizione si è infatti piazzato il giapponese Takaaki Nagakami, compagno di squadra del comasco nel team Italtrans.
Il prossimo appuntamento con il Mondiale della Moto 2, per la cronaca, è fissato nel fine settimana del 6 maggio in Portogallo, sul circuito dell’Estoril.
Claudio Macciotta, responsabile tecnico della moto di Claudio Corti, torna sulla gara di domenica scorsa a Jerez: «Eravamo nella condizione di approfittare molto bene degli ultimi giri – spiega – Abbiamo effettuato una scelta, quella di mettere gomme dure, che comportava pro e contro, e siamo andati piuttosto bene, anche se le condizioni del tempo non ci hanno lasciato giocare le nostre carte fino in fondo e questo rimane un rimpianto».

Massimo Moscardi

Nella foto:
Claudio Corti durante il Gran premio della Moto 2 a Jerez, che ha terminato al sesto posto
1 Maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto