Cortina: Bassino "è andata così, ma non mi piango addosso"

Azzurra "gigante parentesi

(ANSA) – ROMA, 18 FEB – "Ci tenevo tanto ma non mi voglio piangere addosso, riparto da zero e via. Questa gara è come una parentesi, non mi toglie tutto quello che ho fatto prima e non mi abbatte. E’ il mio modo di vedere le cose: era una gara secca o andava o non andava. E non è andata e basta. Sono serena". Così l’azzurra Marta Bassino commenta la sua prova nel gigante iridato di Cortina d’Ampezzo. "Oggi non è girata. Nella prima manche ho fatto tanta fatica nella parte centrale, quel tipo di neve mi ha tolto fiducia e poi ho fatto un errore che mi è costato caro – racconta la piemontese -. Dopo sapevo che era dura con 1,5 secondi di distacco, ma speravo di fare una bella seconda manche però ho fatto di nuovo fatica. E’ andata così". "Per quanto ci stia male oggi, l’oro nel gigante parallelo mi ha dato tanta gioia e la medaglia va a incorniciare la mia stagione. Ora vado a casa per riposare e poi bisogna ripartire con la Coppa del Mondo. La stagione continua e c’è davanti un mese bello intenso". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.