“Cosmogonie” al Broletto la mostra di Paolo Barlusconi

Cosmogonie al Broletto

Il palazzo del Broletto in piazza Duomo a Como ospita, fino al 28 luglio, “Cosmogonie”, la storica personale di Paolo Barlusconi, una rassegna in progress dal 2005, curata da Michele Caldarelli .

“Cosmogonie” è parte di un più ampio progetto che, in occasione del 50° anniversario del primo allunaggio, renderà omaggio alla luna, attraverso dodici incontri nei giorni 6 e 20 luglio a partire dalle ore 16. Si parlerà del Cosmo, inteso come multiverso, letto e interpretato mettendo a confronto diverse teorie che verranno raccontate e spiegate in occasione di incontri, manifestazioni e convegni a carattere interdisciplinare. Una sinergia fra le arti e le scienze che vuole favorire l’ispirazione reciproca di fisici, astronomi, matematici, architetti, poeti, filosofi, astrofisici, botanici.

Le opere del Broletto sono state realizzate da Paolo Barlusconi con i materiali più disparati, sia di uso quotidiano sia industriale, e trasformati in forme elementari, segni alfabetici o grammaticali. Ogni opera provocando nell’osservatore una sorta di “passaggio di stato” della materia: gli oggetti, resi irriconoscibili a un primo esame, trasmutano in qualcosa di enigmatico e nuovo secondo regole e funzioni geometrico-matematiche di proporzionamento (la Sezione Aurea, ad esempio). Ingresso libero. Orari: da martedì a venerdì 15-19; sabato e domenica 10-12.30 e 15-19. Lunedì chiuso. Info: www.visitcomo.eu

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.