Cronaca

Costi gonfiati per gli show. L’accusa chiede 3 condanne

Campione d’Italia
(m.pv.) Quattro anni e 9 mesi per il promoter milanese Giovanni Muciaccia; 4 anni e mezzo all’ex amministratore delegato del Casinò di Campione d’Italia Domenico Tuosto; 4 anni e 3 mesi all’amministratore di una finanziaria luganese.
Sono queste le richieste di condanna del pm Mariano Fadda al termine della requisitoria del processo per i presunti costi gonfiati degli spettacoli nella casa da gioco nel periodo compreso tra il 2004 e il 2005.
Le accuse parlano di false fatturazioni

e peculato (per Muciaccia), riciclaggio (per l’amministratore luganese) e peculato per Tuosto. Martedì prossimo toccherà a parlare agli avvocati della difesa Giancarlo Maniga, Simone Gilardi e Giuseppe Sassi. «Le spese degli spettacolo a Campione in quegli anni triplicarono – ha ricordato il pm – Sono stati pagati 8 milioni di euro in fatture. Il promoter ci ha detto anche che gli spettacoli erano aumentati, ma chissà perché tutti i big come Dustin Hoffman venivano pagati a parte». Rendendo dunque inspiegabili per l’accusa simili esborsi.

21 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto