Covid-19, sono 2072 i contagiati sul luogo di lavoro nel Comasco

Contagi e posto di lavoro

Secondo il più recente rapporto Inail, i contagi da Coronavirus sul luogo di lavoro a livello nazionale hanno ormai superato la soglia dei 131mila casi. In questo scenario purtroppo la Lombardia, con il 28,4% dei casi sul totale nazionale, pari a 37.208 lavoratori contagiati, detiene il primato negativo. Di questi 26.977 sono donne (72%), mentre 10.231 sono uomini.

In regione la provincia di Como si attesta al sesto posto con 2.072 casi (5,6% sul totale regionale), di cui 1.555 donne e 517 uomini.

Nel dettaglio della rilevazione dell’Inail in Lombardia le denunce di infortunio causa Covid-19 sono per il 39% dei casi localizzate nelle province di Milano (14.493 infortuni),seguita da Varese con 3.708 casi (9,96%), Brescia 3.670 (9,86%), Bergamo 2.817 casi (7,6%), Monza-Brianza 2.703 (7,3%), Como 2072 (5,6%), Pavia con 2.069 (5,6%), Cremona 1.709 (4,6%), Mantova 1.324 (3,6%), Sondrio 915 (2,5%), Lecco 899 (2,4%), Lodi 829 (2,2%)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.