Covid-19:adesioni 90% sciopero Lombardia

Dati di Fim

(ANSA) – MILANO, 25 MAR – Adesioni dal 60 al 90% allo sciopero dei metalmeccanici nelle fabbriche della Lombardia. Lo comunicano Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil, che parlano di "alta adesione" alla protesta contro l’apertura delle fabbriche in piena emergenza coronavirus. Si tratta, secondo le Organizzazioni, di "numeri in linea con tutti i precedenti scioperi unitari, con una forbice che va dal 60% al 90% a seconda delle peculiarità delle varie province, considerato anche l’alto tasso di assenteismo, i lavoratori in smart working, le fermate e riduzioni produttive già concordate nelle scorse settimane dai delegati". Una partecipazione che "dimostra il grande sostegno alle nostre richieste, in linea con quanto già sostenuto da Cgil, Cisl e Uil sia in Lombardia che a livello nazionale, in particolare rispetto alla chiusura di tutte le attività produttive non essenziali", spiegano i sindacati dei metalmeccanici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.