Covid: anno record per mortalità in Gb da tempi di guerra

Nel 2020 quasi 700.000 decessi

(ANSA) – LONDRA, 12 GEN – Il 2020 è stato un anno record per numeri di decessi nel Regno Unito, secondo un’elaborazione dei dati dell’Ons, equivalente britannica dell’Istat, che indicano uno totale di 697.000 morti censiti, circa 91.000 in più della media degli anni precedenti: un eccesso di mortalità ricondotto come causa o concausa al Covid in oltre 80.000 casi. In cifra assoluta si tratta del numero più elevato di decessi nel Paese dal 1918, marcato dalla Prima Guerra Mondiale e dall’epidemia di Spagnola, mentre in rapporto all’eccesso di mortalità si tratta dell’anno peggiore dal 1945, ossia dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.