Covid: Australia, obbligo tampone negativo per gli arrivi

Per ridurre il rischio di contagio della 'variante inglese'

(V. ‘Covid: Australia, Brisbane in lockdown…’ delle 9:14) (ANSA) – ROMA, 08 GEN – L’Australia chiederà a tutti i passeggeri diretti nel Paese di presentare un test anti-Covid negativo prima dell’imbarco: lo ha annunciato oggi il premier Scott Morrison sottolineando che la misura servirà a ridurre il rischio di contagio della ‘variante inglese’ del coronavirus. Lo riporta la Cnn. Morrison ha inoltre reso noto che fino al 15 febbraio verranno dimezzate le quote per gli arrivi negli Stati di Nuovo Galles del Sud, Australia Occidentale e Queensland. In questo modo, circa 2.500 cittadini australiani e residenti permanenti in meno potranno entrare nel Paese ogni settimana. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.