Covid: centinaia cadaveri in camion frigoriferi a Ny

Dalla scorsa primavera durante picco pandemia

(ANSA) – NEW YORK, 22 NOV – Centinaia di corpi di persone morte a New York durante il picco della pandemia la scorsa primavera sono ancora depositati in camion frigoriferi a Brooklyn. Si tratta dei corpi di coloro di cui non è stato possibile rintracciare le famiglie o di coloro che non si sono potuti permettere un’adeguata sepoltura. Si tratta di circa 650 cadaveri. New York di recente ha alzato a 1.700 dollari dai precedenti 900 dollari il contributo per aiutare le famiglie in difficoltà a organizzare funerali. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.