Covid: chiuse superiori Sarnico e Lovere

Per un periodo di due settimane

(ANSA) – MILANO, 20 FEB – Chiuse per due settimane le scuole superiori di Sarnico e Lovere, in provincia di Bergamo al confine con quella di Brescia, più precisamente gli istituti Riva e Piana: la decisione è stata presa dall’Ats di Bergamo "a seguito del riscontro di un significativo numero di casi positivi". Si tratta di 28 all’istituto Serafino Riva di Sarnico e, ha spiegato il sindaco Giorgio Bertazzoni all’Eco di Bergamo, il timore "è che qualche alunno possa essere stato contagiato dalla variante inglese". All’istituto Ivan Piana di Lovere invece gli alunni positivi sono 8 su 800. "Nel nostro Comune – ha sottolineato il sindaco Alex Pennacchio, che è anche docente della scuola – abbiamo solo dieci cittadini positivi al virus. Capiamo la decisione di Ats su cui evidentemente hanno pesato i numeri preoccupanti che arrivano dal bresciano, a noi limitrofo, da cui provengono alcuni nostri studenti, ma al tempo stesso non posso non far notare che la scuola è uno dei posti più sicuri". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.