Covid: Francia, raddoppiati i casi di depressione

L'allarme di Santé Publique nella conferenza stampa serale

(ANSA) – PARIGI, 17 NOV – "Il numero di persone in depressione è raddoppiato tra fine settembre ed inizio novembre": lo ha constatato Santé Publique France, secondo quanto annunciato in conferenza stampa questa sera dal suo direttore generale, Jerome Salomon. "Dobbiamo essere tutti attenti alle conseguenze dell’epidemia sulla salute mentale della popolazione", ha detto Salomon, secondo il quale il raddoppio è stato verificato "sull’insieme della popolazione tra fine settembre ed inizio novembre". Il fenomeno, però, è stato "particolarmente marcato fra le persone con problemi economici o con antecedenti di disturbi psichiatrici". "Possiamo tutti sentirci ansiosi – ha aggiunto – ci sono delle indicazioni per prendere cura di sé, restare in contatto con il proprio entourage, aiutare chi ha bisogno, non rimanere incollati all’attualità tutta la giornata, limitare il consumo di alcol e tabacco, non esitare a consultare un medico". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.