Covid, Francia rafforza controlli alla frontiera con Italia

Tamponi a stranieri in aeroporti

(ANSA) – PARIGI, 22 FEB – Il prefetto della regione di Nizza, le Alpes-Maritimes, al confine con l’Italia, ha annunciato oggi il "rafforzamento dei controlli alle frontiere" nell’ambito della stretta che prevede per 15 giorni un lockdown parziale durante il weekend sul litorale. Il prefetto ha detto che "per i viaggiatori stranieri che arriveranno negli aeroporti del nostro dipartimento, ci saranno test molecolari che potranno essere eseguiti su tutti i passeggeri di voli scelti in modo aleatorio". "Rafforzati anche i controlli alle frontiere terrestri con l’Italia", dove il prefetto ha detto che si "vigilerà" sul rispetto della reciprocità dei controlli. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.