Covid: Gdf Milano sequestra 100mila mascherine irregolari

Avevano un falso marchio CE

(ANSA) – MILANO, 19 GIU – I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano hanno sequestrato oltre 100.000 mascherine con falso marchio CE, per un valore di oltre 80.000 euro ed hanno denunciato due commercianti cinesi. Il sequestro è avvenuto nel corso dei servizi di controllo del territorio, finalizzati anche al contrasto dei traffici illeciti di prodotti connessi all’emergenza sanitaria. I Baschi Verdi del Gruppo pronto impiego di Milano hanno individuato in città, nella zona vicina a via Paolo Sarpi, la cosiddetta Chinatown, un magazzino che stoccava clandestinamente dispositivi medici e di protezione individuale di diverse categorie, con i marchi CE contraffatti e privi della certificazione obbligatoria. Le analisi hanno evidenziato la falsa marcatura "CE" dei prodotti; l’intero stock di mascherine è stato sequestrato e l’importatore è stato segnalato Procura di Milano per contraffazione e vendita di prodotti industriali con segni mendaci. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.