Covid Hospital Padova,chiave elettronica apre una sola volta

Ostello per persone quarantena ma dà anche accoglienza sociale

(ANSA) – PADOVA, 14 NOV – Zero contatti con il personale della struttura, kit di igienizzazione sempre in stanza, chiave elettronica ‘anti-fuga’, programmata per poter entrare una sola volta. Sono le caratteristiche di uno dei primi Covid Hotel in Veneto, a Padova; è l’ostello ‘Casa a Colori’, nel quartiere Crocifisso. Vi soggiornano attualmente 6 persone in isolamento fiduciario. Il costo di una stanza singola è di 595 per 10 giorni, tutto compreso. La struttura è in funzione come hotel per la quarantena da giugno. Finora ha ospitato complessivamente una cinquantina di persone. "Non siamo stati noi ad attivarci – spiega il direttore Diego Folle – sono stati il Comune di Padova e l’Usl durante la prima ondata dell’epidemia a chiedere se avremmo potuto attrezzarci come Covid Hotel". L’ostello dispone di 54 stanze, non tutte per il Covid. In un’altra ala separata l’albergo continua a ospitare a turisti e viaggiatori, e offre accoglienza sociale a persone in difficoltà, nuclei familiari, madri con figli uscite da casa, soggetti fragili. Gli ospiti Covid vivono il soggiorno in modo indipendente. La tessera magnetica della stanza è programmata per un solo ingresso: chi esce non potrebbe in sostanza più rientrare. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.