Covid, a Como 13 vittime. Sul Lario il tasso di positività più alto in Lombardia

Ospedale Sant'Anna

Resta drammatica la situazione epidemiologica in provincia di Como, soprattutto per il dato delle vittime. Ieri, in provincia di Como, altri 13 morti per un totale di 1.904 decessi dall’inizio del contagio. Si sa che il dato dei decessi è purtroppo l’ultimo a scendere, ma è preoccupante altresì quello dei nuovi casi. Ieri nella provincia di Como altri 279 positivi accertati.

Il tasso di positività, ovvero la percentuale di tamponi che risultano positivi sul totale di quelli fatti, sul Lario rimane il più alto della regione Lombardia. Si è passati dall’8,28% dello scorso 21 marzo all’8,40% attuale.

Scende di pochissimo il numero dei ricoveri negli ospedali di Asst lariana. Secondo il bollettino aggiornato alla mattinata di ieri c’erano complessivamente 339 pazienti (ieri erano 342). I ricoverati al Sant’Anna sono 240 di cui 20 in Rianimazione. Stabile il numero dei pazienti all’ospedale di Cantù, 53 di cui 5 in Rianimazione, e all’ospedale di Mariano Comense con 23 malati. Non scende neppure il numero degli assistiti in pronto soccorso. In attesa a quello del Sant’Anna questa mattina erano 14, mentre a quello di Cantù c’erano 9 persone.
Le chiamate al 118 per motivi respiratori o infettivi sono state 100, secondo il dato di ieri relativo alle Sale operative regionali dell’area dei Laghi a Como, con Como, Lecco e Varese.

La situazione in Lombardia

Altri 110 morti in Lombardia, e le vittime di Covid superano le 30mila.
I quasi 60mila i tamponi effettati in Lombardia (59.626) hanno fotografato altri 4.282 nuovi positivi (il tasso è al 7,1%). Scende il dato dei ricoveri nei reparti e si mantiene costante quello delle terapie intensive (+ 9 pazienti). Calano i guariti e dimessi. Oggi erano 2.256 a fronte dei quasi 4mila di ieri. Il totale complessivo è di 577.693 persone che hanno superato l’infezione, delle quali 5.778 dimesse e 571.915 guarite.

Nelle terapie intensive lombarde attualmente ci sono 845 pazienti, mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 7.178. Da evidenziare il dato sulla soglia critica di occupazione delle terapie intensive, dovrebbe essere di 425 pazienti e invece ce ne sono, appunto, 845. I nuovi casi per provincia evidenziano come sia ancora Brescia la più critica in Lombardia, ma anche nella vicina Varese la situazione non è buona con ben 495 nuovi casi.

In Canton Ticino


Aumentano ancora i contagi in Canton Ticino. Ieri i nuovi positivi erano 121 (ieri erano 70) e si è registrato un decessso per coronavirus. In cura negli ospedali ci sono 68 pazienti, di cui 7 nei reparti intensivi. Fino ad ora, in Canton Ticino ci sono stati 972 decessi per il virus.

CRONACA: UOMO DI 68 ANNI PERDE LA VITA CADENDO IN UN DIRUPO (PER L’ARTICOLO CLICCARE QUI)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.