Covid: il re del Marocco ordina la ‘vaccinazione di massa’

Nel comunicato reale nessun cenno al tipo di vaccino

(ANSA) – RABAT, 10 NOV – Re Mohammed VI ha ordinato una vaccinazione di massa contro il coronavirus. Un comunicato del gabinetto reale anticipa la campagna "senza precedenti" che avrà inizio a partire dalle "prossime settimane" e riguarderà "tutti i cittadini, a partire dai 18 anni di età, secondo uno schema di doppia iniezione", con priorità per il personale in prima linea e cioè "personale sanitario, autorità pubbliche, forze dell’ordine e educatori, oltre che anziani e persone vulnerabili". Nel comunicato non si fa cenno al tipo di vaccino. Il Marocco ha partecipato con poco meno di un migliaio di volontari alla sperimentazione sul vaccino anti-Covid della cinese Sinopharm. Il sovrano marocchino – si legge nel comunicato – si è raccomandato sulla "accessibilità del vaccino, in un quadro sociale e solidale, sulla quantità sufficiente e la disponibilità sul mercato e sulla logistica medicale dei trasporti". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.